Potere Prostituente

Col rogo di Giordano Bruno, la gente ci si è riscaldata.

  • Blogroll

    • Corrias, Gomez, Travaglio
    • Duemilanovebattute
    • Il Pensiero Scomodo
    • La voce della Lega,  di Rag.Fantozzi
    • Liberazione
    • Partito Sociale

Archive for giugno 2009

L’ “Utilizzatore finale”

Posted by BubbleGun su giugno 23, 2009

Che Quentin Tarantini fosse un noto regista e stagista reclutante pulzelle fascinose e dall’escort facile, si sapeva, che fosse uno dei ladroni crocifissi, meno. Infatti nel suo ultimo film “Bastardi senza gloria” ha impersonificato il ruolo della vittima, ma lo sforzo gli è valso, a quanto pare è in procinto di costruirsi un castello in pietra, tante di quelle che gliene hanno tirate (bella riconoscenza). Che il noto avvocato e legale e politico e sciatore (discesista) Niccolò Ghedini, fosse uno che legge, mi sorge nuova, ho sempre pensato fosse un milanese un po’ snob e con un accento nordico troppo marcato (infatti mi meraviglio che non sia biondo), molto spesso l’ho anche associato a un tenero cagnolino ai primi mesi di vita, tale che è la sua dolcezza e simpatia, ma la citazione del termine “Utilizzatore finale” narrando delle presunte vicende amorose nell’harem di Silvio patata Berlusconi, mostra chiaramente la sua attitudine per le storie fantasy in cui il potente Mago dai lunghi capelli grigi e dalla barba bianca, utilizza tutti i mezzi di magia in suo possesso per sconfiggere il nemico di turno. Che poi fosse un mercificatore di corpi ce n’eravamo accorti dalla sua postura e dalla sua macchina mercedes vecchio tipo. Che il Patata dopo gli innumerevoli proclami sulla famiglia tipo nucleare e gli innumerevoli fondi donati alle ragazze che non sono terremotate, avesse cambiato religione si sapeva, infatti nel suo studio personale giganteggia una foto di Maometto e sotto una copia del Corano placcata in oro, ricopiata passo dopo passo dall’originale, da Apicella, in dialetto napoletano; ma che fosse l’utilizzatore finale non se ne era reso conto, e pensare che il suo parrucchiere personale gli aveva suggerito di adottare un colore più scuro per la tintura (e di radersi ogni mattina).

 

Enzo Castaldi

Annunci

Posted in Animali, Attualità, Democrazia, Novità, Partitocrazia, Politica, Satira, Televisione | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Ronde rosa a Paperopoli

Posted by BubbleGun su giugno 17, 2009

IL ciclone ronde si abbatte su Paperopoli.

Sotto gli occhi di tutti, nominati da zio Paperone, organizzazioni atte alla protezione del tesoro nazionale che non è l’organo di riproduzione femminile, si mostrano fieri e compatti nelle loro uniformi longilinee e un po’ troppo strette ai polpacci, probabilmente in queste particolari forme di vita, l’organo motore risiede da quelle parti.. Queste particolari organizzazioni, sono perlopiù composte da esseri di sesso maschile di razza bianca purosangue, infatti Pluto essendo giallo è logicamente estromesso, e pensare che aveva già pagato la quota di iscrizione. Eppure siccome siamo in democrazia e l’uguaglianza sociale e le pari opportunità sono all’ordine del giorno (tanto più che Paperina è legittimo Ministro), ecco sorgere all’alba del settimo giorno, le ronde rosa composte da alcune delle più agguerrite alunne del Collegio di S. Caterina (Pavia). E non si osi dire che i finanziamenti offerti da Paperino sono illeciti, d’altronde pur in qualche modo si deve premiare codesta operosità e codesto sacrificio, in mancanza di fondi offresi giocattolo gonfiabile con dimensioni Topolonek, che anche se non è papero, va bene lo stesso. E pensare che l’elfo mago D’Alema non ha predetto la sorte di Qui Quo e Qua, forse non ha ben usato la formula magica, ritenta di nuovo, Pimpulu Pampulu Parimpampum.

 

Enzo Castaldi

Posted in Animali, Attualità, Democrazia, Novità, Partitocrazia, Politica, Ronde, Satira, Televisione | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il partito della pagnotta

Posted by BubbleGun su giugno 9, 2009

C’era una volta il voto ideale, c’era una volta il voto di classe ,quello di stile e quello dato all’intelligenza del politico, il quale anche se ogni tanto ti passava il compito sotto il banco, era pur sempre un politico di professione.
Qualcuno diceva che il puritano volle essere un capitalista, noi invece capitalisti ci nasciamo.
Allo stesso modo, c’era chi politico lo era diventato per vocazione , mentre ora la politica è un hobby e un modo per fare del puro pessimo avanspettacolo.
Silvio Berlusconi scorazzerà dal Parlamento italiano.. al parlamento italiano, probabilmente spostandosi in jet privato.
Barbara Matera sculetterà non più sulle spiagge della Riviera, bensì sul tavolo del Parlamento europeo, con il beneplacito del pene di Topolanek.
Luigi De Magistris invece avrà un corpo e diventerà finalmente reale, De Mita e Mastella invece, purtroppo reali lo sono da 80 anni.
David Sassoli siamo convinti invece farà più carriera da parlamentare che da giornalista, e meno male che non è stato eletto Emanuele Filiberto di Savoia, altrimenti ci costava pagargli anche la ballerina di turno. Intanto a Lucera in provincia di Foggia, il Partito della Pagnotta prende quasi il 20% dei voti e a Roma manco hanno festeggiato..

 

Enzo Castaldi

Posted in Attualità, Clientelismo, Democrazia, Europee 2009, Partitocrazia, Politica, Satira | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Più voli per tutti tranne che per gli sfigati

Posted by BubbleGun su giugno 4, 2009

Il mondo sta cambiando, la crisi sta avanzando, il nano non sta crescendo, il costume dell’anno scorso non ti entra più, mentre ti rendi conto che l’estate sta arrivando e non hai i soldi per comprartene un altro, ma le antiche tradizioni restano.
La scaramanzia
è quel pensiero irrazionale, che ci turba al punto da influire sul nostro pensiero ed evitare di farci compiere un determinato gesto o una determinata azione, per timore e paura che qualche guaio possa abbattersi su di noi poveri miseri mortali.
Un esempio: la rapper Missy Elliott, in barba a chi crede che la fobia dei gatti neri siano solo un’antica superstizione napoletana,  afferma che se una bestiola di colore scuro attraversa la strada davanti a lei,  si ferma ed attende che qualcun altro passi, cosicchè la sventura si abbatta sull’altro( siamo consapevoli che qualche politico si è fermato molto spesso).
David Beckham il paperone inglese, è davvero superstizioso. A quanto pare sembra che  abbia affidato il suo destino ad un amuleto, acquistato in qualche negozio di esoterismo o da qualche fattucchiera che non è Rosi Bindi, con lo scopo di preservare salute e benessere. (Forse la fattucchiera è Di Pietro, visto che tiene legati ai comizi i suoi supporter, senza che capiscano un “acca” di ciò che dice).
Anche i nostri politici hanno i loro portafortuna.
Bossi, Borghezio, Maroni e La Russa, dormono con la loro coperta fatta di peli di africano.
Dario Franceschini invece non riesce a dormire se non da il bacino alla foto di Veronica Lario.
I comunisti invece non hanno bisogno di portafortuna (troppa è la sfiga che portano), al massimo di una colla speciale o calamita che li raggruppi.
Silvio Berlusconi non esce di casa senza il suo diario segreto su cui si confida (pare che se lo scambi di frequente con Noemi, ecco il perché dei tanti incontri..), si incazza se non siede sulla sua poltrona in pelle di magistrato comunista, ed inoltre in barba a chi ha paura di volare, pare stia organizzando party privati in cielo per sole diciottenni (oltre lui), a bordo di sofisticati apparecchi alati muniti di ogni comfort, perché la mania di altezza non si placa con il potere, ma volando in alto.
Di conseguenza ogni uomo di potere prenota il suo jet privato, ma il limite di altezza di volo è di una spanna sotto il berlujet.

 

Enzo Castaldi

Posted in Attualità, Cultura, Novità, Partitocrazia, Politica, Religione, Satira, Sfiga, Televisione | Contrassegnato da tag: , , | 2 Comments »