Potere Prostituente

Col rogo di Giordano Bruno, la gente ci si è riscaldata.

  • Blogroll

    • Corrias, Gomez, Travaglio
    • Duemilanovebattute
    • Il Pensiero Scomodo
    • La voce della Lega,  di Rag.Fantozzi
    • Liberazione
    • Partito Sociale

Posts Tagged ‘Brunetta’

Il “Processo fretta”

Posted by BubbleGun su novembre 15, 2009

La fretta: costante sensazione che ti porta ad uno stile di vita che rasenta un maratoneta record dell’ora che neanche Usain Bolt riuscirebbe ad acchiappare. Essa è recidiva e costante nella vita quotidiana di milioni e milioni di persone: “Ciao, scusami, devo scappare, ho la macchina in doppia fila” oppure: “ Ci sentiamo dopo, ora devo correre a lavoro altrimenti mi bollano comunista”. Fannullone. A pensarci bene, il Ministro topo Brunetta, da sempre attento alle richieste ed agli stati d’animo predominanti della popolazione, ha raccolto questi input come nessun altro fin d’ora! Il ddl anti-fannulloni è a tempo stesso un ddl anti-parassitismo e fiacchismo, ed incita i sempre più numerosi lavoratori italiani a dare il meglio di sé per accrescere la sua lievitazione (a buon rendere), e gonfiargli il petto d’orgoglio, altro che silicone alle gambe. Anche il governo italiano ha evidentemente raccolto gli input degli italiani, estendendoli, guarda caso, alla modifica di processi che altrimenti rischierebbero di diventare conservatori e decrepiti; da lì il nome al “Processo Breve”, o lodo Alfano bis, o “Processo fretta” che tra le altre cose prevede che la prescrizione scatti dopo due anni dalla richiesta di rinvio a giudizio del pubblico ministero per i processi in corso in primo grado e per reati «inferiori nel massimo ai dieci anni di reclusione». Morale della favola, oltre ovviamente a tutelare se stesso per non incappare nella svogliatezza, il Premier e con egli il governo di maggioranza, darebbe un giusto premio a quei poveri e penosi sfigati che rispondono al nome di Callisto Tanzi, Luciano Moggi, Antonio Bassolino, i quali verrebbero subito santificati ed eletti in Parlamento, con il beneplacito delle centinaia di persone comuni che hanno pagato e continuano a pagare per causa loro.

 

Enzo Castaldi

Posted in Attualità, Clientelismo, Cultura, Democrazia, Diritto, Novità, Partitocrazia, Politica, Satira, Sfiga, Televisione | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Il Brunettismo dilagante e non restringente

Posted by BubbleGun su Mag 23, 2009

Per la serie una è lo specchio di tante..
Pietrasanta, provincia di Lucca, città a cui Giosuè Carducci dedicò dei versi, si rende oggi nota per la nuova norma a cui dovranno sottostare i dipendenti del comune.
Il Sindaco PdL Massimo Mallegni, ha infatti obbligato gli impiegati a rispondere al telefono entro il terzo squillo. Pena sanzione.
Prendendo spunto da vecchi film di fantozziana memoria, d’ora in poi il semplice dipendente comunale o statale, sarà costretto, pena crocifissione in sala mensa o peggio ancora sottostare alle avances di Platinette e di Cristiano Malgioglio (purtroppo Noemi è già prenotata), ad inchinarsi ad ogni passaggio di un superiore, e a prendere il caffè rigorosamente in compagnia del ministro Brunetta e/o in caso di sua assenza, dell’apposito peluche brunettorso, che pare essere anche più alto dell’originale. Più lo mandi giù e più ti tira giù.
E a lui non hanno ancora mai neanche dedicato dei versi (ci penserà Bondi?)..

 

Enzo Castaldi

Posted in Attualità, Clientelismo, Democrazia, Diritto, Partitocrazia, Politica, Satira | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »